Image Alt

Progetti per le scuole

Laboratori pensati per le scuole

I laboratori che proponiamo sono studiati in modo da stimolare la curiosità dei partecipanti, che accompagniamo nelle riflessioni intorno ai temi proposti e che non conduciamo mai verso risposte predefinite, ma unicamente verso interrogativi.

I bambini e ragazzi si abituano così a non accontentarsi di semplici risposte, ma a chiedersi il perché delle cose e ad approfondire il significato dei concetti che incontrano, imparando a non dar mai nulla per scontato.

  Per curiosare tra i nostri progetti, aprite i pdf delle varie sezioni! 

Percorsi filosofici per le scuole d'infanzia e primaria

Per tenere in movimento i pensieri, bisogna allenarsi a farlo! Per vivificare la filosofia e renderla una pratica personale e quotidiana, è necessario incontrarla come esperienza di pensiero. Iniziare ad allenare gli strumenti della filosofia fin da piccoli rende il pensiero divergente un prezioso alleato del pensiero logico-razionale, aiutando i bambini a tener la mente accesa e critica, a essere consapevoli dei vocaboli utilizzati e a sperimentare un ventaglio di possibilità di fronte a un’unica parola o a un solo fatto.

Percorsi filosofici nella scuola secondaria

Continuare a far filosofia durante l’età adolescenziale, poi, aiuta a orientarsi attraverso lo sviluppo di una visione del mondo consapevole, costruita soffermandosi su una serie di quesiti emotivi, valoriali ed esistenziali in cui è inevitabile imbattersi durante questa fase della vita.
Il confronto delle proprie idee con quelle di altri coetanei, inoltre, aiuta a vivere il dialogo come momento di ascolto e scambio non competitivo bensì cooperativo.

La parola a chi ha lavorato con noi

Un'idea di scuola dove i bambini sono gli artefici del proprio sapere

I miei alunni durante questi tre anni hanno imparato a giocare con le parole, e grazie alla fantasia le hanno usate nelle più svariate sfaccettature scoprendo che nascondono un mondo fantastico. Hanno capito che tutti gli interventi sono degni di attenzione e rispetto e anche i più titubanti e restii, grazie a questo principio e al fatto che non esiste l'affermazione giusta o quella sbagliata e quindi non sono giudicati, sono riusciti a superare la loro timidezza e si sono fatti coinvolgere diventando partecipi.
Maestra Cinzia

Imparare che le parole si smontano e si rimontano per costruire percorsi!

Ho aderito al progetto con alcune perplessità; pensavo che filosofia e bambini fossero termini poco compatibili. Mi sono ricreduta molto presto. Credo che la ricaduta dei laboratori abbia una grande valenza sia per gli “apprendimenti” che per le relazioni tra pari. Capire che le parole dalle più semplici e conosciute, alle più complicate siano “manipolabili”, si smontano e si rimontano per costruire percorsi che sia allontanano dal banale e dallo stereotipo.
Maestra Lidia

Volete attivare un percorso laboratoriale presso le scuole?